Come realizzare il french invertito per una manicure perfetta
Mesauda cosmetics | Make up e cosmetici per viso e unghie
Tips & Trends

French invertito: i prodotti necessari e come realizzarlo in 3 step

Prendersi cura delle unghie è molto importante: si dice che le mani siano il biglietto da visita di una persona. Il french è da sempre di grande tendenza per quanto riguarda la nail art, ma si fa sempre più strada anche il french invertito: si accentua la zona cuticolare con smalti dai colori sgargianti e si prosegue con l’applicazione di tonalità più chiare o più scure, per realizzare un contrasto cromatico graduale, dal basso verso l’alto. Ecco come realizzare il french invertito in 3 semplici step.

French invertito: i prodotti necessari

Realizzare questa nail art sarà più facile di quanto ti aspetti, basterà utilizzare i prodotti giusti e seguire passo passo gli step sottostanti. I prodotti necessari per una riuscita ottimale sono:

  • Per il primo step: un solvente e un dischetto di cotone, una lima per unghie e lo smalto scelto per la striscia di french;
  • Per il secondo step: gli stencil a forma di lunetta per il french, lo smalto per la realizzazione della parte superiore dell’unghia;
  • Per il terzo step: il top coat.

Step 1 – Preparare la base dell’unghia

Come è solito fare per realizzare una buona nail art, è bene preparare la base delle unghie in questo modo: pulisci accuratamente la superficie dell’unghia aiutandoti con un solvente e un dischetto di cotone, assicurandoti di aver eliminato ogni traccia e residuo dello smalto precedente.

A questo punto dai all’unghia la forma desiderata limandola, per poi procedere con la stesura della base colorata: applica un primo strato di smalto e non appena asciutto procedi con la seconda passata.

Step 2 – Realizzare il french invertito

Utilizza la classica lunetta da french applicandola però al contrario, dunque sulla base dell’unghia. Colora ora con lo smalto più chiaro o più scuro la parte alta dell’unghia, passando anche questa volta due strati di prodotto, per donare un aspetto più intenso alla manicure.

Step 3 – Il tocco finale con il top coat

Una volta che anche la seconda passata di smalto si è asciugata, applica il top coat per ottenere un risultato perfetto e più duraturo: questo prodotto garantisce infatti brillantezza e tenuta.

Condividi su: