Come scegliere il colore del rossetto in base alla carnagione
Mesauda cosmetics | Make up e cosmetici per viso e unghie
Tips & Trends

Come scegliere il colore del rossetto in base alla carnagione in 3 step

Focalizzare l’attenzione sulle labbra è da sempre una scelta ampiamente diffusa tra le donne: consente infatti di realizzare un trucco semplice, ma d’effetto. Dopo aver capito come abbinare il rossetto e l’ombretto, per esaltare al meglio il volto con un make-up armonico e impeccabile, è giunto ora il momento di scoprire come scegliere il colore del rossetto in base alla carnagione e agli altri colori presenti sul viso. Ecco dunque alcuni consigli per ottenere un make-up labbra perfetto e irresistibile.

Come scegliere il colore del rossetto in 3 step

  • Il primo step è quello di riconoscere il proprio colore di carnagione: si tratta di pelle chiara, media o scusa – olivastra?
  • Dopodichè occorre individuare il sottotono della propria pelle, anch’esso indicativo per la scelta del colore del rossetto: si tratta di sottotono freddo, neutro o caldo?
  • Dopo aver individuato il sottotono della cute e riconosciuto il colore della carnagione, si può procedere con la scelta dei colori dei rossetti più adatti per te.

Rossetto in base alla carnagione: ecco i colori più adatti per la tua pelle

  1. Carnagione chiara. Le nuance di rossetto più indicate per questa carnagione sono decisamente quelle del rosa chiaro, del pesca e del corallo, oltre alle tonalità nude. Se il sottotono è freddo potrai anche osare applicando rossetti marroni; in caso di sottotono caldo, invece, limitati alle differenti gradazioni del rosa.
  2. Carnagione media. Scegli le declinazioni più forti della palette del rosa, come il malva, il bordeaux e il viola chiaro, soprattutto in presenza di un sottotono freddo. Opta, invece, per le sfumature del bronzo, per le nuance metalliche del rame e del mattone, in presenza di un sottotono caldo.
  3. Carnagione scura/olivastra. Infine, se la tua carnagione è olivastra, puoi osare con colorazioni più scure come il prugna, il bordeaux, il marrone, il rosso scuro e il vinaccia. Scegli principalmente le gradazioni sui toni del marrone in caso di sottotono caldo e le tonalità più scure del rosso e del viola in caso di sottotono freddo.

Ti potrebbe interessare anche:

Condividi su: