5 consigli su come scegliere il colore dello smalto
Mesauda cosmetics | Make up e cosmetici per viso e unghie
Tips & Trends

Come scegliere il colore dello smalto: 5 elementi da prendere in considerazione

Lo smalto, oltre a rappresentare un elemento glamour e a evidenziare mani e piedi, ci svela tante caratteristiche nascoste della personalità della donna che lo indossa, come i suoi gusti e parte del carattere. Come scegliere il colore dello smalto? Sono diversi i criteri da valutare, scopriamo insieme i principali.

Scegliere il colore dello smalto in base all’occasione

Il primo elemento da valutare è l’occasione. Chiaramente, ogni evento richiede un comportamento, un outfit, un make-up e quindi anche uno smalto differente, che deve essere adeguato alla situazione. In situazioni informali ci si più sbizzarrire di più scegliendo colori scuri, audaci, brillanti e appariscenti, come tra gli altri l’oro, l’argento e il bronzo. Per le situazioni più formali, invece, è bene optare per colori chiari e leggeri, nuance neutre e delicate, che trasmettono una sensazione di cura di sé, sofisticatezza e professionalità.

Scegliere il colore dello smalto in base alla carnagione

Partiamo dalla distinzione di due tipologie principali di carnagione: chiara e olivastra.

  • Carnagione chiara. Per quanto riguarda la prima categoria, le nuance più indicate sono quelle del rosso, le tonalità chiare come il color carne, il nude o il pesca e quelle pastello, tra cui i grigi chiari.
  • Carnagione olivastra. La pelle olivastra, invece, si abbina perfettamente a quasi ogni tonalità di colore, dalle più chiare alle più scure e intense. In particolare: nude e le altre nuance del rosa, nero, ruggine, viola, blu, verde, dorato, marrone, rosso e bordeaux.

Scegliere il colore dello smalto in base all’abbigliamento e al make-up

Se per te è importante essere perfetta anche nei minimi dettagli, altri due fattori che influenzano la scelta del colore dello smalto sono l’abbigliamento scelto e il make-up realizzato. Le regole da seguire sono tre:

  • Tono su tono;
  • I colori neutri come pass par tout;
  • Le diverse nuance del rosso sul nero.

Scegliere il colore dello smalto in base alla stagione

Come in ogni settore, anche i colori degli smalti sono dettati dalla moda del momento e dai trend di stagione. Tendenzialmente, nelle stagioni più fredde si devono prediligere i colori più forti e scuri, mentre in quelle più calde ci si può sbizzarrire con le tonalità più accese e vivaci, così come con le nuance più chiare e i colori pastello.

Scegliere il colore dello smalto in base alla propria personalità

Mettendo da parte ciò che la moda insegna, il criterio principale da seguire nella scelta del colore dello smalto è sicuramente la propria personalità. Scegli un colore che ti piace, che ti fa star bene con te stessa, che rispecchia il tuo umore del momento, che esprime i tuoi sentimenti: un colore che trasmetta il tuo essere alle persone che ti circondano.

Condividi su: