Come scegliere la tonalità di correttore
Mesauda cosmetics | Make up e cosmetici per viso e unghie
Tips & Trends

Correttore: come scegliere la giusta tonalità a seconda del colore della cute

Il correttore è uno dei migliori alleati delle donne: minimizza le piccole imperfezioni, nasconde eventuali discromie cutanee, corregge gli inestetismi e nasconde le fastidiose occhiaie. Il risultato? Un incarnato omogeneo, liscio e impeccabile. Ma come scegliere la tonalità di correttore giusta a seconda del colore della cute? Abbiamo già visto le differenti tipologie di questo prodotto (fluido, stick e in polvere) e quando è più indicato utilizzarne una piuttosto che l’altra, ora approfondiamo la conoscenza del cosmetico in merito alle tonalità.

Come scegliere la tonalità di correttore

In base al sottotono della propria pelle, alla carnagione e in particolare al colore della zona interessata, è bene applicare una specifica tonalità di correttore piuttosto che un’altra. Nello specifico:

  • Correttore giallo/beige.  I correttori gialli, beige e arancioni sono senza dubbio quelli più indicati per coprire le occhiaie: il primo per quelle tendenti al viola, il secondo per quelle tendenti al rosa e al rosso, mentre il terzo per quelle tendenti al blu. Può essere utilizzato anche per nascondere lividi ed ematomi di altro tipo.
  • Correttore verde. Il correttore verde si utilizza per contrastare e neutralizzare un rossore, dunque entra in gioco in particolare con la presenza di brufoli, capillari e arrossamenti localizzati.
  • Correttore viola/rosa. I correttori viola e rosa, invece, si utilizzano per illuminare il colorito spento o un volto stanco, così come per attenuare un incarnato tendente al giallo e per contrastare l’effetto delle luci artificiali. Tuttavia, si utilizzano anche per minimizzare le occhiaie bluastre, mentre la gradazione pesca del correttore è più indicata per le occhiaie marroni.

Come scegliere la tonalità di…

Come esistono diversi correttori a seconda delle esigenze, così ogni prodotto per il make-up è disponibile in numerose colorazioni differenti, per soddisfare le necessità di tutti. Infatti, in base al colore degli occhi alcune nuance di ombretto ti doneranno di più; in base alla tonalità dell’incarnato dovrai scegliere una determinata colorazione di fondotinta e di fard, così come alcune specifiche gradazioni di rossetto, di matita per le labbra e di smalto. Nei seguenti articoli troverai tutto ciò di cui hai bisogno per capire quale tonalità di cosmetico scegliere in base alle tue caratteristiche:

Condividi su: