Come truccare gli occhi incappucciati
Mesauda cosmetics | Make up e cosmetici per viso e unghie
Tips & Trends

A ogni occhio il suo make-up: come truccare gli occhi incappucciati

Gli occhi non sono tutti uguali e non si differenziano esclusivamente per il colore, ma anche per altre caratteristiche tra cui la forma. Abbiamo già visto come determinare la forma dei propri occhi, facendo una distinzione tra le sei principali categorie: normale, tondo, incappucciato, a mandorla, all’ingiù, all’insù. Oggi, approfondiamo una di queste e scopriamo come truccare gli occhi incappucciati in un mini tutorial.

Quali sono gli occhi incappucciati?

Per prima cosa ripetiamo come riconoscere se si ha questa tipologia di occhi: hai gli occhi incappucciati se guardandoti frontalmente allo specchio la palpebra mobile è poco o per niente visibile. Le palpebre fisse sono abbastanza grandi da ricadere sugli occhi e nascondere quelle mobili, così da far sembrare l’occhio incastonato nell’osso oculare. Questa forma dona allo sguardo un’aria misteriosa e sensuale e consente di mettere le sopracciglia in primo piano. Blake Lively, Reneè Zellweger e Jennifer Lawrence sono solo alcune delle bellissime star con questa tipologia di occhio.

Lezione numero uno: mini tutorial su come truccare gli occhi incappucciati

Sicuramente alcuni look non sono semplici da realizzare quando si ha questa tipologia di occhio, tuttavia altri make-up possono valorizzare lo sguardo e renderlo protagonista:

  • Look da evitare. La prima cosa che si deve evitare quando si ha questa tipologia di occhi è di esagerare con il mascara: applicalo nelle giuste quantità, assicurandoti che non ci siano grumi, ed evita di passarlo sulle ciglia inferiori. Per quanto riguarda l’ombretto, invece, è sconsigliato scegliere tonalità troppo chiare o quelle metallizzate che possono far sembrare gli occhi gonfi. Infine, evita tratti pesanti di eyeliner o di matita lungo le ciglia superiori.
  • Make-up per valorizzare lo sguardo. L’obiettivo in questi casi è quello di sfinare le palpebre e farle apparire più leggere, meno pesanti sugli occhi: applica l’ombretto sulla palpebra mobile partendo da metà occhio per poi finire esternamente con una piccola forma a punta. Successivamente sfuma leggermente il prodotto sia sulla piega, che lungo le ciglia inferiori e schiarisci la zona centrale della palpebra con un ombretto più chiaro, per poi passare al mascara, applicandolo esclusivamente sulle ciglia superiori. Utilizza colori scuri, sfumati verso l’alto e verso l’esterno.

 

Scopri il tutorial su come truccare i tuoi occhi a seconda della forma:

Condividi su: