Come si mette la matita contorno labbra
Mesauda cosmetics | Make up e cosmetici per viso e unghie
Tips & Trends

Come si mette la matita contorno labbra: una miniguida in 8 punti

Per mettere in risalto le labbra, i rossetti dalle tonalità accese di certo vi aiutano. Ma anche applicare la matita è molto utile per estenderne la durata. In questo modo eviterete che il colore migri o sbiadisca e definirete bene il contorno. Scopriamo quindi come si mette la matita contorno labbra: ecco 8 consigli.

Scarsa precisione o tecnica errata? Vi forniamo qualche utile consiglio che vi guiderà nell’applicazione della matita per le labbra.

  1. Preparate le labbra. Come step preliminare applicate una minima quantità di crema idratante anche sulle labbra, per ottenere un effetto vellutato. Per una corretta base trucco in questa fase è meglio evitare il burro cacao che appesantirebbe troppo.
  2. La cipria, un alleato. Per ottenere un effetto simile a quello del fissatore per il trucco, potete tamponare le labbra con della cipria, in modo da far durare più a lungo il make up.
  3. Come impugnare la matita. Cercate di tenere la matita per il contorno labbra in posizione verticale rispetto al viso, con il mignolo appoggiato al mento. Direzionate la punta verso l’alto per trovare stabilità nel tratteggiare il contorno.
  4. Come si mette la matita per il contorno labbra. Aprite leggermente le labbra e disegnate il contorno sia superiore che inferiore, come per tratteggiare una sorta di linea guida. Partite sempre dall’arco di cupido e concludete sui bordi. Avviene il contrario nel caso del labbro inferiore dove invece si parte dall’esterno per poi concludere al centro della bocca, unendo il tratteggio delineato.
  5. Sfumate. Partendo dal contorno, riempite di colore anche la parte interna delle labbra, servendovi di un pennellino ad hoc per sfumare. Potete scegliere di applicare un rossetto e dare più risalto alle vostre labbra, oppure lasciare l’effetto mat della matita. In ogni caso la matita fungerà da fissatore per il trucco.
  6. Punta morbida per una stesura agevole. Se volete mettere bene la matita per le labbra è preferibile che la punta sia piuttosto arrotondata. In questo modo sarà più semplice applicarla e stenderla, anche nella parte interna.
  7. Matita e rossetto in accordo. Meglio optare per una combo ben assortita in cui la matita per il contorno labbra è perfettamente abbinata al rossetto. Il finish sarà molto più performante e senza antiestetici stacchi anni 90’.
  8. Effetto naturale e luminoso. Se il vostro obiettivo non è quello di enfatizzare ma di rendere naturali le vostre labbra, scegliete una nuance opaca ma dall’effetto luminoso. Stendete poi un rossetto nude o un gloss per dare il giusto risalto.
Condividi su: