Trucco cut crease: cos’è e come realizzarlo
Mesauda cosmetics | Make up e cosmetici per viso e unghie
Tips & Trends

Cut crease make-up: come ottenere uno sguardo aperto, profondo e ampio

Tornato in voga negli ultimi mesi grazie ai Social Network, il trucco cut crease è un make-up estremamente di tendenza soprattutto tra le dive del cinema degli anni ‘60, anni caratterizzati da un trucco raffinato e delicato ma d’effetto. Questa tecnica di make-up esalta e valorizza gli occhi, rendendo lo sguardo più grande, profondo e intrigante: scopriamo cos’è e come realizzarlo.

Trucco cut crease: cos’è

La palpebra mobile è solitamente più chiara e una riga netta, orizzontale e curva di eyeliner nero attraversa e “taglia” la piega dell’occhio, mentre il resto della palpebra è colorato con degli ombretti dalle tonalità più chiare e la rima interna inferiore rimane nude o bianca. Così facendo, la palpebra mobile apparirà più ampia e definita, la profondità dello sguardo è messa in evidenza, l’occhio sembrerà più grande e aperto in modo raffinato. Per riuscire ancora di più nell’intento, questa tecnica di make-up viene solitamente combinata con la tecnica del cat-eye.

Quando realizzare il cut crease make-up

Questa tecnica può essere realizzata sia per un trucco da tutti i giorni, sia per un make-up ricercato da indossare in un’occasione speciale. Basterà scegliere il grado d’intensità più adatto e i colori più indicati a seconda del contesto: soft e delicato di giorno, più sofisticato e luminoso di sera.

È un look che si adatta ad ogni tipologia di carnagione, a ogni colore di occhi e di capelli. Anche in questo caso basterà optare per i colori nature o per le tonalità più audaci a seconda delle proprie caratteristiche. Inoltre, è molto indicato per gli occhi piccoli, tondi o sporgenti in quanto, non solo ingrandisce lo sguardo, ma regala agli occhi un aspetto affusolato e armonico.

Trucco cut crease: come si realizza

Realizzare il cut crease make-up è più semplice di quanto sembra, non dovrai fare altro che seguire passo passo i nostri consigli:

  • Traccia una riga netta e curva con la matita nera, lungo la piega dell’occhio; dopodiché sfumala con dei movimenti orizzontali e con dei piccoli tocchi verso l’alto, aiutandoti con un pennellino piccolo.
  • A questo punto sfuma un ombretto nocciola sulla palpebra fissa e intensifica la riga di matita con dell’ombretto nero.
  • Picchietta un ombretto bianco opaco sotto l’arcata sopraccigliare per creare un punto luce, anch’esso da sfumare con l’ombretto nocciola sulla palpebra fissa.
  • Per evidenziare il distacco tra palpebra fissa e mobile, applica un correttore, un fondotinta o un ombretto in crema su quest’ultima e fissa il tutto con un ombretto beige opaco.
  • Ora sfuma un ombretto marrone scuro opaco lungo la palpebra inferiore e crea una codina che segua le forme di quella tracciata precedentemente con la matita nera: in questo modo valorizzerai la forma dell’occhio, regalando allo sguardo un effetto slanciato e sensuale.

In questo modo potrai realizzare un cut crease dai toni neutri e delicati, ideale per un trucco da giorno sofisticato. Per ottenere un make-up più audace e vivace, non dovrai far altro che scegliere delle nuance di colore che si addicono alle tue caratteristiche fisiche e si abbinano al tuo look, per poi sostituirle alle differenti gradazioni di marrone utilizzate.

Condividi su: