Come scegliere un primer viso: qualche tips
Mesauda cosmetics | Make up e cosmetici per viso e unghie
Tips & Trends

Come scegliere un primer viso: ecco i consigli giusti

Un’ottima base trucco che minimizza imperfezioni e rossori, contrasta il colorito spento e fa durare più a lungo il make up. Stiamo parlando del primer viso, un prodotto da tenere sempre nel beauty perché è utile a più scopi: affina la grana della pelle, riduce la dilatazione dei pori, uniforma l’incarnato e leviga l’epidermide. Scopriamo come scegliere il primer viso: c’è un prodotto proprio da non perdere.

Come scegliere il primer viso a seconda del tipo di pelle

Questa operazione dipende in gran parte dal tipo di pelle.

  • Per tutti i tipi di pelle. Per quelle pelli che non presentano particolari problemi scegliere il primer viso è più semplice. Basta acquistare un prodotto basic senza particolari specifiche per realizzare una perfetta base trucco. Optate però sempre per formulazioni ricche di antiossidanti e molto idratanti.
  • Pelle grassa. Come scegliere il primer viso se avete problemi di untuosità e acne? In questo caso è importante verificare la composizione del prodotto e optare per primer privi di siliconi che ostruiscono i pori, causando antiestetiche eruzioni cutanee.
  • Pelle sensibile. In caso di epidermide delicata che tende ad arrossarsi facilmente, o in caso soffriate di couperose, scegliete un primer di colore verde perché questa tonalità è in grado di neutralizzare il rossore. Se invece il vostro sottotono tende al giallognolo, neutralizzatelo con un primer di color rosa.
  • Colorito spento. Scegliete un primer viso che uniformi l’incarnato, regalando luminosità. Per contrastare il lucido della zona T, optate per un prodotto mat che controlli la produzione di sebo.

Come si usa e a cosa serve

Il primer viso si applica sulla pelle perfettamente detersa e idratata. Per un a base trucco impeccabile va steso in modo uniforme con le dita. A questo punto siete pronte per iniziare  a realizzare il vostro make up applicando fondotinta, correttore e cipria. Grazie al primer preparerete il viso ad accogliere tutti i prodotti che stenderete successivamente, favorendo l’aderenza del trucco e la sua lunga durata. Il risultato sarà un incarnato uniforme e luminoso dove serve. Il primer viso, infine, può essere usato anche in sostituzione del fondotinta, nel caso possiate vantare una pelle di pesca, priva di discromie e imperfezioni.

Pro Skin Primer: un prezioso alleato per il vostro make up

Applicando il primer viso la sensazione sulla vostra pelle sarà quasi impalpabile, ma vi regalerà un finish davvero vellutato. Le formule in gel donano inoltre freschezza e morbidezza. Come scegliere quindi un primer viso adatto alla vostra pelle? Innanzitutto optate per una texture leggera, effetto mat, con principi attivi elasticizzanti e rivitalizzanti, dal potere idratante e rimpolpante.

Pro Skin Primer di Mesauda Milano, totalmente privo di parabeni e paraffina liquida, crea un film sottile che riduce sensibilmente le imperfezioni. In seguito alla sua applicazione riscontrerete benefici anche in termini di riempimento delle rughe, in quanto il prodotto svolge anche un’azione levigante sulla pelle. Pro Skin Primer è arricchito da vitamina A e acido ialuronico e grazie a questi ingredienti regala un effetto perfezionatore e mattificante per tutto il giorno.

Condividi su: