Spray rivitalizzante trucco: come, quando e perché utilizzarlo
Mesauda cosmetics | Make up e cosmetici per viso e unghie
Tips & Trends

Spray rivitalizzante trucco: il prodotto da tenere sempre nel beauty

Vuoi scoprire qual è il segreto per apparire più bella con un solo gesto? È molto semplice: utilizzare lo spray rivitalizzante trucco.

Quando utilizzare lo spray rivitalizzante trucco

Lo spray rivitalizzante per il trucco può essere utilizzato sia prima che dopo aver realizzato il make-up, ma anche ogni volta che si sente la necessità di rinfrescarsi o si ha bisogno di reidratare la pelle.

Perché utilizzare lo spray rivitalizzante trucco

È un prodotto indispensabile che non può assolutamente mancare nel beauty case di una donna, soprattutto nel periodo estivo: con le calde giornate la sudorazione della pelle aumenta, così come il bisogno di reidratarsi e di rinfrescarsi, cosa c’è dunque, in queste situazioni, di più adatto dello spray rivitalizzante? Ti lascerà addosso una piacevolissima sensazione di freschezza che ti aiuterà ad affrontare il caldo e la giornata in maniera assolutamente diversa.

Ma le funzioni dello spray rivitalizzante non finiscono qui: infatti, questo prodotto ha anche un forte potere fissante che regalerà al trucco una tenuta duratura e sicuramente migliore, offrendoti un aspetto sempre impeccabile e un look perfetto come appena realizzato.

Mist N’Glow: spray rivitalizzante trucco extra fine

Mist N’Glow è il finissimo spray rivitalizzante per il trucco proposto da Mesauda Milano: questo make-up refresher a base di camomilla, calendula e acqua di rose è ideale per fissare il trucco, rinfrescare la pelle e lenire anche quelle più sensibili. Prova Mist N’Glow e il tuo viso ne trarrà immediatamente giovamento: il tuo aspetto apparirà subito più luminoso e il trucco verrà rivitalizzato, consentendo al make-up una durata maggiore che lo farà sembrare sempre come appena fatto.

Come usarlo? È molto semplice: basterà agitare bene il flacone prima dell’uso e solo successivamente vaporizzarlo sul viso a una distanza di circa 20-25 centimetri, facendo attenzione a tenere gli occhi ben chiusi per evitare bruciori indesiderati.

Condividi su: