Il trucco gotico in 4 step: per personalità forti ma misteriose
Mesauda cosmetics | Make up e cosmetici per viso e unghie
Tips & Trends

Fascino dark: 4 linee guida per realizzare un trucco gotico

Siete delle ragazze dark? Amate il look strong dai toni noir, in ogni sua declinazione? Il trucco gotico è quello che fa per voi. Si tratta di uno stile, di nicchia, ma sempre di tendenza.

Il make-up goth, molto rock, è perfetto per quelle donne forti che attraverso il make-up desiderano sottolineare la propria personalità. Di regola il trucco gotico implica occhi molto marcati e bocca scura, perché per ottenere un look davvero dark occorre esasperare entrambe queste zone del volto. Focus sugli occhi grazie all’eyeliner: lo smokey eye è perfetto quindi. Per le labbra via libera ai toni del viola e del vinaccio.

Insomma, che tu ti senta più romantico-vittoriana oppure più vampiresca, queste sono le 4 linee guida per realizzare un perfetto trucco gotico.

  1. Pallore lunare. La base trucco deve essere molto chiara. Stendete quindi un fondotinta di almeno due tonalità più chiaro rispetto al vostro incarnato. Utilizzate poi una cipria per fissare il tutto. Il blush è ovviamente off limits! Il viso deve risultare sempre piuttosto pallido, dall’allure nobile o vampiresco.
  2. Occhi total noir. Applicate una matita nera e rimarcate la definizione degli occhi con un tratto molto spesso di eyeliner. Completate il trucco occhi con un ombretto scuro e un’abbondante passata di mascara. E non dimenticate di definire le sopracciglia scurendo accuratamente le parti non folte.
  3. Labbra purple. L’ideale per completare il vostro trucco gotico è stendere un rossetto dai toni viola, bordeaux o marrone scuro, rigorosamente mat. Questa scelta conferirà al vostro look goth il caratteristico tocco drammatico tipico dello stile dark.
  4. Incursioni di colore. Adorate l’effetto dark ma non intendete rinunciare al colore? Per un tocco glam provate ad introdurre, accanto al nero, ombretti dalle nuances vivaci come il viola, il blu o il verde. Per illuminare optate per le varianti metal o iridescenti.
Condividi su: