Prodotti cosmetici non testati sugli animali
Mesauda cosmetics | Make up e cosmetici per viso e unghie
Tips & Trends

Prodotti cosmetici non testati sugli animali: stop alla violenza sugli animali

Si sente sempre più spesso parlare di prodotti cruelty-free, ossia tutti quei prodotti di uso comune non testati sugli animali, garantiti generalmente da enti riconosciuti o autocertificati dalle aziende produttrici. Scopriamo di più sui prodotti cosmetici non testati sugli animali.

Legge 11 marzo 2013: la svolta

Più di vent’anni di battaglie contro le violenze sugli animali hanno portato a un grande risultato: con la legge 11 marzo 2013, in tutti i Paesi dell’Unione Europea è entrato in vigore il divieto di sperimentazione sugli animali per i prodotti cosmetici e per quelli dediti all’igiene personale. Con questa normativa, dunque, è diventato illegale testare sugli animali sia il prodotto finito, che ogni singolo ingrediente (o combinazione di questi) utilizzato. Inoltre, è entrato in vigore il divieto di immettere sul mercato europeo i prodotti cosmetici sperimentati sugli animali anche se in Paesi non appartenenti all’Unione Europea (divieto di commercializzazione).

Tuttavia, rimane in vigore il regolamento che stabilisce che qualunque sostanza chimica con la quale l’uomo possa venire in contatto debba essere testata sugli animali, qualora non siano disponibili metodi sostitutivi. Fortunatamente, molte aziende hanno deciso di non testare nessun prodotto sugli animali, né in Europa né all’estero. Tra queste ci siamo anche noi di Mesauda Milano!

Standard Internazionale cruelty-free

Dunque, tutti coloro che rispettano lo Standard Internazionale cruelty-free si impegnano a:

  • Non testare sugli animali i singoli ingredienti utilizzati per realizzare il prodotto, né commissionare i test a terzi;
  • Non testare sugli animali il prodotto finito, né commissionare i test a terzi;
  • Dichiarare che gli ingredienti testati siano stati sperimentati prima di un determinato anno.

Cosa indicano le etichette relative ai test

Molto spesso le etichette riportano una di queste diciture, ma fai attenzione! Non sempre il significato è molto chiaro. Vediamo cosa indicano nello specifico:

  • Testato clinicamente: il prodotto è testato su volontari umani, ma potrebbe essere stato testato anche su animali (sia quello finito che gli ingredienti che lo compongono).
  • Testato dermatologicamente: il prodotto, o i suoi ingredienti, è stato testato sulla pelle, non si sa se sia quella umana o quella animale.
  • Prodotto finito non testato sugli animali: il prodotto finito non è testato sugli animali, ma potrebbero esserlo gli ingredienti che lo compongono.
  • Prodotto non testato su animali: anche questa dicitura non dà nessuna informazione specifica sugli ingredienti del prodotto.

Le nostre scelte quotidiane sono importanti e noi di Mesauda Milano abbiamo a cuore ogni essere vivente della terra. Seppure sul sito non sia presente il tradizionale bollino cruelty-free, ci teniamo a specificare come il seguente simbolo sia presente a riprova del fatto che ogni cosmetico da noi commercializzato è composto da ingredienti non testati sugli animali.

Cruelty-free

Condividi su: