Trucchi scaduti: cosa fare
Mesauda cosmetics | Make up e cosmetici per viso e unghie
Tips & Trends

Cosa fare con i trucchi scaduti o molto vecchi: la nostra guida

Per obbligo di legge tutti i prodotti cosmetici devono riportare sulla confezione una data di scadenza (di norma dopo 12 mesi), una data trascorsa la quale è preferibile sostituire il prodotto. Cosa fare quindi con i trucchi scaduti? Dobbiamo considerarli inutilizzabili e buttarli il giorno stesso? Possiamo continuare a tenerli nel nostro beauty ancora un po’? C’è differenza tra prodotto e prodotto? Facciamo un po’ di chiarezza.

  • In linea di massima le polveri durano più a lungo delle creme. Per creme non intendiamo solo quelle che utilizziamo per la cura della pelle, ma anche i fondotinta, i rossetti, gli ombretti cremosi e via dicendo. La consistenza cremosa è più soggetta a seccarsi e anche più esposta ai batteri. Ecco perché, in generale, i trucchi in crema richiedono qualche attenzione in più per la conservazione.
  • Tra gli ombretti cremosi e i matitoni ombretto, questi ultimi si conservano meglio e più a lungo.
  • Eyeliner e mascara sono tra i trucchi con la scadenza più breve (6 mesi). Spesso, inoltre, si seccano ancor prima dei 6 mesi.
  • Diverso il discorso per i rossetti che scadono, di solito, dopo 12 mesi, e difficilmente si esauriscono prima della scadenza. Se il prodotto è conservato bene, in luogo fresco e asciutto, lontano da fonti di calore e soprattutto ben chiuso, potrai continuare ad utilizzarlo ancora un po’, purché colore, odore e texture restino invariati.
  • In generale il test sensoriale (odore, colore e consistenza) è un modo molto efficace per capire lo stato di salute di un trucco.
  • Se stai utilizzando un prodotto che è già scaduto, monitora qualsiasi eventuale reazione della pelle: se si presentano pruriti o rossori, non indugiare, cestina subito il trucco e sostituiscilo.

Consigli generali:

  • La data di scadenza, chiamata anche PAO (Period After Opening) è indicata in mesi su tutte le confezioni di prodotto (o sul prodotto stesso, se non ha confezione). Ricordati di guardarla e annotarla, prima di buttare la scatola.
  • Il PAO si riferisce alla durata del prodotto a partire dalla sua apertura, finché resta sigillato il conto alla rovescia non parte.
  • Se non ricordi la data di scadenza, ma hai nel beauty un prodotto piuttosto vecchio, per sicurezza applica prima il primer, questo crea un’utile barriera protettiva per la pelle.
  • I prodotti, tutti, ma specialmente quelli waterproof, non vanno lasciati aperti durante e dopo l’uso.
  • L’ambiente ideale per conservare i tuoi trucchi è un luogo fresco e asciutto, in teoria, quindi, sarebbe meglio tenerli fuori dal bagno.
  • Mesauda Milano ha introdotto gradualmente degli astucci per tutti i prodotti, proprio con lo scopo di garantire il massimo livello di igiene e sicurezza: l’astuccio è funzionale anche a dettagliare tutte le informazioni sul prodotto e sulla sua conservazione.
Condividi su: