Viso quadrato come truccarlo: tips and tricks
Mesauda cosmetics | Make up e cosmetici per viso e unghie
Tips & Trends

Base trucco, occhi e labbra: come truccare un viso quadrato

Abbiamo scoperto come individuare la forma del proprio viso, presentandone sei tipologie differenti: ovale, lungo, tondo, romboidale, a cuore e quadrato. Sai cosa hanno in comune Lea Michele, Angelina Jolie, Sandra Bullock, Keyra Knightley e Olivia Wilde? La forma del viso, oltre che la bellezza! Vediamo quali sono le caratteristiche del viso quadrato e come truccarlo per addolcirne i lineamenti forti e valorizzare al massimo la propria bellezza.

Viso quadrato: lineamenti e caratteristiche

Nel viso quadrato la larghezza di fronte, tempie e mascella è pressoché la stessa; la mascella è squadrata; l’altezza e la larghezza complessive sono molto simili; gli zigomi sono pronunciati. I lineamenti, dunque, tendono a essere forti e marcati. Proprio per questo motivo è bene realizzare determinati make-up, in grado di addolcire i lineamenti e regalare un aspetto più delicato.

Come truccare un viso quadrato

Per addolcire i lineamenti e valorizzare la bellezza di un volto quadrato è necessario creare dei punti luce ad hoc e giocare con la tecnica del chiaro – scuro, attraverso il make-up. In questo modo i lati più marcati del viso, come la mascella e la fronte, acquisteranno un aspetto più delicato. Quale tecnica meglio del contouring ti permette di realizzare questo gioco di colori e di creare un effetto ottico in grado di minimizzare le zone più sporgenti?

  1. La base trucco

Non dovrai far altro che applicare il fondotinta di un colore più chiaro nella zona centra del volto, ossia la cosiddetta zona T (mento, naso, fronte), e stendere il cosmetico della tonalità più scura sull’angolo della mascella, sotto il mento e sulle tempie. Il primo prodotto aiuterà a mettere in evidenza le zone giuste, mentre il secondo nasconderà quelle più dure. Aiutandoti con il pennello dovrai poi sfumare i due colori magistralmente, per dar vita al sopracitato gioco di luci e ombre. Infine, spolvera un piccola quantità di cipria sul volto per fissare la base trucco e illuminare la cute.

  1. Il make-up per gli occhi

Stendi un ombretto chiaro su tutta la palpebra superiore per illuminare lo sguardo, dopodiché applica un ombretto più scuro sulla palpebra mobile, senza spingerti troppo verso l’esterno, altrimenti si accentuerebbero la larghezza della fronte e quella della mascella. Realizza dunque uno smokey eyes dai toni chiari, per arrotondare lo sguardo. Infine, trucca le sopracciglia per regalargli una forma più arrotondata e allungata, che contribuirà a rendere il lineamenti più dolci, evitando angoli o spigolosità che conferirebbero allo sguardo l’effetto contrario.

  1. Il trucco per le labbra

Infine, disegna il contorno labbra con una matita del colore della tua bocca, per renderle più carnose e armoniche. Riempile poi con un lucidalabbra o con un rossetto della tonalità che più si addice alla tua carnagione. In questa fase evita le nuance molto scure, in quanto andrebbero a porre l’attenzione su una zona da smorzare.

Condividi su: