Struccante bifasico che cosa significa
Mesauda cosmetics | Make up e cosmetici per viso e unghie
Tips & Trends

Struccante bifasico: che cos’è, quando, dove e come utilizzarlo

Tra i tanti prodotti che si possono utilizzare per una corretta beauty routine quotidiana, nello specifico durante la fase di detersione e strucco, uno dei più efficaci è sicuramente lo struccante bifasico: vediamo che significa, quando, dove e come utilizzarlo.

Struccante bifasico: che cos’è

In veste di detergente, lo struccante bifasico aiuta a pulire, idratare e detergere in profondità la pelle del viso. Elimina il trucco, la sporcizia e le impurità accumulate durante tutta la giornata, senza però alterare le naturali difese dell’epidermide. Al contrario, la cute trae dei benefici dal costante e ripetuto utilizzo del prodotto, che la rende purificata, morbida e tonica.

Le proprietà sopracitate sono però comuni a tutti i prodotti appartenenti alla categoria dei detergenti. Tuttavia, lo struccante bifasico si contraddistingue per delle caratteristiche specifiche: infatti, come suggerisce il nome, questa tipologia di prodotto è composta da due soluzioni (o fasi) differenti, una blu e una trasparente, con due funzionalità differenti.

La prima componente, quella blu, è composta da oli che rimuovono efficacemente il make-up: gli consentono di sciogliersi facilmente, senza dover sfregare ripetutamente la zona interessata. La seconda componente invece, quella trasparente, contiene acqua di Hamamelis e Rosa Damascena che leniscono la cute delicata del contorno occhi e aiutano a prevenire borse e occhiaie. Una volta miscelate le due componenti dello struccante, le molecole di acqua e di olio lavorano sinergicamente per liberare la pelle da ogni tracci di trucco.

Quando, come e dove utilizzare lo struccante bifasico

Lo struccante bifasico può essere utilizzato su tutto il volto: è infatti indicato per rimuovere il make-up dalle guance, così come dalla bocca e dagli occhi. Grazie alla sua formulazione delicata, è perfetto anche per le zone più sensibili, come quella del contorno occhi.

Avendo come finalità quella di purificare e detergere la cute, deve essere utilizzato per rimuovere il trucco, quindi solitamente si utilizza la sera, prima di coricarsi.

Come si usa? È molto semplice: come prima cosa devi agitare il flacone permettendo alle due fasi di miscelarsi, dopodiché versane una piccola quantità su un dischetto di cotone e infine, con leggeri movimenti, applicalo su tutte le zone del viso.

Potrebbero interessarti anche:

Condividi su: