Matita occhi: come si mette in 9 tips
Mesauda cosmetics | Make up e cosmetici per viso e unghie
Tips & Trends

Come si mette la matita occhi: 9 tips per il vostro makeup

Chi di voi non ha mai messo la matita sugli occhi? Si tratta di uno dei primi passi per realizzare il make up basic: un cosmetico pratico che, con un solo gesto, mette in risalto lo sguardo. Scopriamo in questo post come si mette la matita per occhi, in 9 gesti.

Le diverse tipologie di matita da usare

  • La classica. Tutto sta nella mina di questa matita per occhi che può essere sia morbida che dura, e non solo nera. Il tratto più duro vi servirà per disegnare linee ben definite, lungo la palpebra superiore. Il tratto più morbido, invece, è indicato quando si intende truccare la rima interna dell’occhio, oppure sfumare il prodotto. Il consiglio in più che vi diamo è quello di temperare la matita prima di ogni utilizzo.
  • Il kajal. Questo tipo di matita per occhi viene solitamente usata su tutto l’occhio, per creare delle sfumature sofisticate. Dal momento che si tratta di una pasta piuttosto pigmentata, il suo impiego deve essere ben sperimentato.
  • Il kohl. Si tratta di una polvere nera formata da pigmenti naturali. Anche in questo caso per l’applicazione fate esercizio.

Come si mette la matita per occhi: 9 consigli

Per prima cosa scegliete il prodotto che meglio si adatta e si combina al vostro tipo di pelle, al colore degli occhi e al finish desiderato.  

  1. Scegliere la matita per occhi giusta. La scelta dipende dal finish che si desidera ottenere. Per una riga sottile, scegliete una matita dalla mina piccola e dura. Per una linea più spessa ma decisa, scegliete di mettere una matita dalla mina morbida.
  2. Il primer occhi, per una maggiore tenuta del prodotto. Questo primo step aiuta a uniformare le palpebre e prepararle all’applicazione dell’ombretto. Servirà inoltre ad ed evitare che il colore migri altrove.
  3. La posizione corretta. Tenete il mento rialzato, in modo che la palpebra si abbassi naturalmente. Appoggiate il gomito per evitare che la mano sia ben ferma e tratteggi correttamente.
  4. Sopra gli occhi. Come si mette la matita sopra gli occhi? Per cominciare disegnate delle piccole linee lungo i bordi superiori. In questo modo andrete a realizzare una sorta di guida: a questo punto potrete unire i piccoli tratteggi e disegnare la riga finale.
  5. Sotto gli occhi. Temperate bene la matita, che se morbida e con temperature calde è meglio riporre in frigo. A questo punto posizionatela sotto l’occhio e poggiatela sulle ciglia, in modo da non lasciare spazi vuoti. All’inizio tratteggiate e fermatevi, in questo modo potete verificare se ci sono degli spazi ancora da colorare e sui quali ripassare, per ottenere un risultato omogeneo. Non marcate troppo: una linea sottile conferisce all’occhio una forma affusolata.
  6. Per ingrandire gli occhi. Come si mette la matita per occhi se si desidera aprire lo sguardo? Semplice: se i vostri occhi sono piccoli non c’è niente di meglio che applicare la matita sulla palpebra superiore, dalla metà verso l’esterno. Optate per colori chiari da applicare sulla palpebra inferiore.
  7. Per dare profondità alla sguardo. Se invece i vostri occhi sono già grandi, non temete di mettere la matita nella rima interna: un kajal o una a punta morbida. Questo trick darà molta intensità allo sguardo, senza che i tratti ne risentano in alcun modo.
  8. Lo smokey eyes con la matita. Per ottenere questo effetto utilizzate una matita kohl perché è più spessa. Scaldatela sul dorso della mano e tracciate dei puntini su tutto il contorno occhi. Con un cotton fioc sfumate i tratti realizzati con il kohl dall’interno verso l’esterno, aggiungendo anche un ombretto scuro.
  9. Come eyliner. La matita per occhi potete metterla anche sulla rima cigliare superiore, come fosse un eyliner. Per una corretta applicazione aiutatevi tenendo la parte terminale dell’occhio: tracciate bene la linea, magari allungandola, per ottenere un effetto occhi di gatto.

Il consiglio in più. Oltre ad applicare la cipria per fissare il trucco, potete anche ripassare il tratto picchiettandolo con un ombretto in polvere. Infine, per un tocco glamour potete mettere la matita nera tra le ciglia della palpebra inferiore, andando poi a sfumare.

Condividi su: