Beauty routine: l’acqua micellare per struccarsi
Mesauda cosmetics | Make up e cosmetici per viso e unghie
Tips & Trends

Acqua micellare per struccarsi: il prodotto per una perfetta beauty routine

Qual è il segreto per una pelle perfetta? Struccarsi bene è la risposta giusta. La corretta e costante detersione, infatti, è sicuramente un ottimo punto di partenza. Oltretutto un viso perfettamente pulito è in grado di accogliere al meglio i prodotti del make up, prolungandone l’efficacia e la tenuta. Ecco perché scegliere dei prodotti specifici e di alta qualità, non soltanto preserva dal rischio di allergie, ma potenzia anche la beauty routine.

Scopriamo di più sull’acqua micellare come prodotto ad hoc per struccarsi.

Che cos’è

L’acqua micellare è un’ottima alternativa al classico struccante. Si tratta di un prodotto specifico per struccare viso e occhi, in grado di pulire in profondità la pelle, purificando, idratando e tonificando. Si tratta di una modalità struccante adatta anche alle pelli sensibili e quindi può far parte della normale beauty routine, in quanto deterge a fondo senza però intaccare la barriera idrolipidica del derma, fondamentale barriera di difesa della pelle contro gli agenti aggressivi esterni. L’acqua micellare è costituita da micelle, piccole molecole di tensioattivi, sospese nell’acqua termale, che hanno il compito di catturare il make up, le impurità ed eventuali tracce di sebo. Tutto questo senza aggredire la pelle, ma lasciandola morbida e setosa.

Come si usa

Per struccarsi con l’acqua micellare non vi serve altro che un buon prodotto e un batuffolo di cotone. Movimenti delicati sul viso, e solo leggermente più decisi sugli occhi, per rimuovere le più persistenti tracce di mascara, specie se waterproof.

Pro e contro

L’acqua micellare ha il vantaggio di presentare una formula addizionata con altre sostanze, che vanno a soddisfare diversi tipi di esigenze. Spesso la troviamo unita a elementi che favoriscono l’idratazione, preziosa soprattutto per le pelli secche; oppure a elementi che facilitano la riduzione del sebo. Si tratta di un metodo piuttosto veloce per struccarsi che può farvi saltare la routine latte detergente/tonico, perché in parte la sostituisce. Tuttavia, questo dipende molto dalle vostre abitudini e dal personale gradimento di questo prodotto. Ma se preferite il lavaggio completo e rinfrescante, forse non opterete per questa soluzione e magari sceglierete il latte detergente a risciacquo.

Condividi su: