Che cos’è il baking make-up
Mesauda cosmetics | Make up e cosmetici per viso e unghie
Tips & Trends

Baking make-up: che cos’è e come si realizza questo trucco

Sono tante le tecniche di trucco che si possono utilizzare per ottenere un aspetto perfetto e una pelle impeccabile, una di queste è il baking make-up: un contouring estremo, la tecnica migliore per ottenere una base trucco ultracoprente e illuminare i punti giusti del volto. Ma cos’è il baking make-up? E come si realizza? Scopriamone di più.

Baking makeup: che cos’è

Il baking, dall’inglese “cuocere”, è una tecnica di make-up utilizzata per realizzare una base trucco perfetta, permettendo ai cosmetici, come il correttore e il fondotinta, di fissarsi nel modo migliore. Come? Cuocendo il trucco, rendendolo opaco e levigato. Oltre a fissare i prodotti utilizzati per coprire le occhiaie, consente di minimizzare le piccole imperfezioni della cute, come i pori e i punti neri.

A tal fine, viene applicata una generosa dose di cipria traslucida in determinate zone del viso e lasciata in posa per circa 5-10 minuti. Il calore della pelle permetterà ai cosmetici precedentemente applicati di fissarsi correttamente, dopodiché dovrà essere eliminato lo strato in eccesso di cipria con un pennello grande.  In particolare, i punti d’interesse sono la zona delle occhiaie, i lati del volto e il mento.

Baking makeup: come si realizza

Vediamo nello specifico come realizzare il baking make-up a casa. Un trucco non da tutti i giorni, ma decisamente più appropriato a occasioni speciali, anche a causa dei tempi necessari per realizzarlo.

  1. Idratare il viso. Il primo step è quello di idratare accuratamente il volto, in particolare le sopracitate zone interessate.
  2. Stendere correttore o fondotinta. Una volta idratata la cute, picchietta del correttore o del fondotinta sulla parte che vuoi illuminare. In questo modo, il cosmetico verrà fissato correttamente, senza creare segni e senza inserirsi nelle rughe della pelle.
  3. Applicare la cipria. È arrivato ora il momento di applicare una generosa e abbondante quantità di cipria traslucida, aiutandoti con una beauty blender.
  4. Rimuovi il prodotto in eccesso. Lascia trascorrere qualche minuto così da “cuocere” il trucco, dopodiché rimuovi l’eccesso di cipria con una passata di un pennello grande e morbido, passandolo con movimenti circolari nell’area sottostante gli occhi.
Condividi su: